Comincia il countdown e anche i buoni propositi per l’anno nuovo.
Se il tuo obiettivo per il 2015 è dimagrire e sfoggiare un physique du role, il pesce è l’alimento ideale per aiutarti a raggiungerlo.
Le bontà di cui traboccano le tavole imbandite durante le feste di Natale di certo non ci aiutano a restare ligi al dovere, ma con qualche semplice accorgimento e un pizzico di costanza uscirai vittorioso e la tua volontà avrà la meglio.

Punto primo: le vacanze di Natale sono sinonimo di pranzi e cenoni, insomma: ogni occasione è buona per banchettare.
Nessuno vieta di godere di queste bontà che abbondano sulle tavole, basta seguire dei semplici accorgimenti:

- Segui una dieta sana ed equilibrata: che privilegi il più possibile il pesce, leggero e povero di grassi.
- Porzioni: evita il bis, assaggia un po’ di tutto.
- Qualità: patatine e stuzzichini sono a disposizione tutto l’anno, guarda cosa c’è sulla tavola, potrai trovare un’alternativa più sana.
- Non festeggiare tutti i giorni: di solito si festeggia per la Vigilia e il pranzo di Natale, a Santo Stefano e per Capodanno. Non è necessario ingozzarsi gli altri giorni.
- Attività fisica: non avere il tempo per andare in palestra è una scusa, lo sai anche tu. Trovalo! Anche delle lunghe passeggiate potrebbero essere d’aiuto per il tuo metabolismo.

Insomma, se non vuoi portare nel 2015 chili di troppo non tradire sul nascere i tuoi buoni propositi: privilegia il pesce.
La maggior parte del pesce è tendenzialmente scarsamente calorico, soprattutto se cucinato nel modo giusto: al cartoccio, bollito, al forno.
Gli Omega 3 di cui abbonda condizionano i livelli di leptina, che influisce sulla velocità del metabolismo, inoltre l’assenza di tessuto connettivo rende il pesce digeribile.

In sintesi: porta nel tuo 2015 tanto pesce e un pizzico di buon senso!

Photo Credit: www.dietapourfemme.it