Certo che lasciarsi alle spalle uno splendido mare, abbuffate di sole e scorpacciate di pesce immersi nel relax non è semplice!
A chi non è mai capitato di essere assalito dalla sindrome da post-rientro? Quel male di vivere che ti affligge nel momento in cui torni alla routine quotidiana.
Non temere, esistono alcuni accorgimenti che permettono di ammortizzare il trauma:

• tieni due giorni di riposo tra la fine delle vacanze e rientro
• continua a prenderti cura di te stesso facendo esercizio fisico e stando all’aria aperta
• segui una dieta variegata e sana

A questo proposito non bisogna dimenticare che il pesce, assunto almeno due volte a settimana, influisce positivamente sul sistema nervoso centrale combattendo la depressione, oltre a conciliare il sonno nei bambini.
Evita poi l’atteggiamento apatico di chi al rientro non fa altro che guardare le foto di acque cristalline in continuazione, rievocando malinconicamente le vacanze.
Siete andati in vacanza per accumulare energie al fine di affrontare al meglio l’inverno no?

Comunque abbiamo deciso di soccorrervi: che ne dite di condividere con noi le foto di spiagge bellissime, mari cristallini e pesci che avete incontrato? Oltre alle scorpacciate di pesce che avete fatto.
In questo modo rivivrete il clima vacanziero in maniera ironica e scanzonata!
In cambio l’opportunità di ricevere le originalissime magliette (disponibili anche per i bimbi) e presine di Sano come un pesce by Finpesca.
Come partecipare? Puoi scegliere tra:

- spedire le foto via mail all’indirizzo finpesca@gmail.com
- pubblicare le foto sul nostro account Facebook
- twittare con noi, interagendo con l’ hashtag #vacanzieri

Hai tempo fino alla mezzanotte del 14 settembre.

Che aspetti? Mandaci le tue cartoline dal mare!

Photo Credit: www.sanioggi.it