Per salutare l’anno che passa cosa c’è di meglio di un grande cenone a base di pesce?

Sicuramente nella cena dell’ultimo giorno dell’anno non potranno mancare i crostacei, naturalmente la scelta dovrà essere fatta in base alla disponibilità di ognuno, ma un classicissimo cocktail di gamberi piace sempre a tutti. Se volete qualcosa di più raffinato potrete sostituire i gamberi con gli scampi, i quali saranno ottimi anche crudi se amanti del genere.

Un altro antipasto tipico del cenone di capodanno? I crostini al salmone: nel caso in cui sceglieste del salmone selvaggio fareste del bene a voi stessi e al nostro ambiente.

Passiamo ora ai primi, ma restando sempre in tema di crostacei: i tagliolini all’astice sono un intramontabile classico, se invece volete qualcosa di diverso ma altrettanto gustoso, vi consigliamo dei delicati ravioli al branzino, ideali per un momento di festa.

Mancano i secondi: sarebbe bene restare su qualcosa di leggero per lasciare spazio sufficiente al dolce, e al successivo brindisi.

Un pesce al sale o al vapore condito solamente con un filo d’olio extravergine d’oliva sono probabilmente le scelte più azzeccate. Se invece non abbiamo problemi di spazio un ottimo pesce al forno con verdure potrebbe risultare un buon compromesso tra la leggerezza e la voglia di sapori più marcati.

Infine non scordatevi di accompagnare la cena e il dopocena con ottime bollicine italiane: per salutare il vecchio anno ed accogliere il 2016 che sta per arrivare.

Buon Anno da tutto il nostro staff!

Photo credit: viaggipreziosi.it