Siamo da poco entrati in autunno e molti sono i prodotti di stagione che si stanno affacciando sulle nostre tavole, oggi abbiamo scelto di utilizzare un pesce di stagione come la gallinella, chiamata anche cappone o lucerna, abbinandola agli ultimi pomodori freschi che ancora per poco avremo a disposizione, realizzando una straordinaria gallinella all’acqua pazza.

Ingredienti:

  • 1 grossa gallinella
  • Alcuni pomodori ciliegino
  • Un cucchiaio di olive taggiasche
  • Un mazzetto di erbe aromatiche a piacere (timo, maggiorana, rosmarino)
  • Uno spicchio d’aglio
  • ½ bicchiere di vino bianco secco
  • Prezzemolo tritato
  • Olio extravergine d’oliva
  • Crostini di pane
  • Sale e pepe

La gallinella all’acqua pazza è una ricetta molto semplice ma estremamente gustosa grazie alla presenza di questo saporito pesce che dà il meglio di sé preparato in sugo.

Pulite la gallinella lasciandole la testa, lavatela accuratamente e asciugatela bene.

Riempite la pancia del pesce con il mazzetto aromatico e lo spicchio d’aglio, adagiate il pesce in un tegame con un filo d’olio extravergine d’oliva, i pomodorini tagliati a metà, le olive taggiasche. Scaldate leggermente e aggiungete il vino bianco e un mestolino d’acqua, lasciate cuocere a fuoco basso. A metà cottura salate e pepate, coprite il tegame e portate a termine la cottura.

Quando il pesce sarà pronto aggiungete del prezzemolo tritato e servite la gallinella accompagnata dalla sua “acqua pazza” e un crostino di pane tostato. Buon appetito!

Photo credit: www.aldelfino.it