Nonostante le difficili condizioni dell’economia nazionale, l’Italia è il Paese più sano al mondo.

Questo è il quadro evidenziato da Bloomberg Global Health Index su un’analisi condotta in 163 Stati. Lo studio ha analizzato numerose variabili quali l’aspettativa di vita, le cause di morte, i rischi per la salute, la pressione sanguigna, il consumo di tabacco, malnutrizione e la disponibilità di acqua potabile e pulita, e ha comparato tra loro i valori emersi.

L’Italia si posiziona così davanti a Paesi come Svizzera, Svezia e Giappone solitamente noti per progresso tecnologico o qualità della vita migliore rispetto alla nostra penisola. Lo stato più penalizzato, neanche a dirlo, sono gli Stati Uniti con un tasso di obesità nettamente superiore alle medie nostrane. Ad aiutare il nostro Paese a posizionarsi al vertice della classifica anche un’aspettativa di vita che raggiunge gli ottant’anni, mentre in Paesi come la Sierra Leone a stento si sfiorano i 52.

Luigi Scordamaglia, presidente di Federalimentare commenta il primato italiano sulla salute come “la riprova di quanto sosteniamo ormai da tempo: è merito anche di una dieta equilibrata che comprende tutti i nostri principali alimenti in giuste quantità”.

Quali sono i piatti dei Paesi più sani? La dieta mediterranea gioca il ruolo più importante: olio extravergine d’oliva, frutta e verdura fresca e pesce di primissima qualità. Tutti alimenti che aiutano a diminuire il colesterolo “cattivo”, stress ossidativi e trigliceridi ma hanno anzi numerose proprietà anti-infiammatorie. Tra gli altri il pesce di cui gli italiani vanno ghiotti – ogni anno vengono consumati 23kg l’anno – ha un elevato contenuto di omega 3. Se mangiato almeno due volte la settimana infatti è in grado di fornire molte delle proprietà nutritive che il nostro corpo non è in grado di produrre autonomamente. Il pesce è anche una preziosa fonte di proteine che costituiscono il 15%-20% della sua composizione, sono facilmente digeribili e se combinate all’azione di vitamine e sali minerali rappresentano un vero elisir di salute!

Mangiare pesce, seguendo uno stile di vita sano basato sulla dieta mediterranea è in grado di apportare moltissimi benefici all’organismo che, come ha evidenziato l’analisi di Bloomex Global molti Paesi nel mondo ci invidiano!