Pesce di stagione ad Ottobre: focus su seppie e calamari

pesce di stagione a ottobre

Esattamente come frutta e verdura anche il pesce ha una sua stagionalità. Rispettare il ciclo riproduttivo è molto importante per la salvaguardia dell’ambiente marino, nonostante il fermo pesca che ha coinvolto tutti i nostri mari nei mesi scorsi sia terminato. Il pesce di stagione ad ottobre è molto prezioso proprio perché, a causa dell’arrivo del freddo, la quantità disponibile si riduce e diventa sempre più difficile recuperare alcune varietà.

Tra il pesce di stagione ad ottobre troviamo principalmente la seppia e il calamaro, due tra gli ingredienti più versatili in cucina e che ben si prestano in moltissime ricette.

La seppia è un mollusco che vive sui fondali sabbiosi per mimetizzarsi meglio e proprio il Mar Adriatico rappresenta il suo ambiente ideale. In primavera e autunno però si avvicina alle coste per deporre le uova, ed è in questo momento che la pesca diventa più facile ed abbondante. Le ricette più gustose con questo pesce sono sicuramente i ripieni e la cottura al forno, ma anche piatti più semplici come l’abbinamento di seppie con patate e piselli, piatto tipico della cucina laziale. Il nero di seppia è poi utilizzato in moltissimi prima piatti, sia di pasta che di riso.

Il calamaro invece trova il suo ambiente ideale nel Mediterraneo: ottobre è un ottimo mese per pescare queste varietà, sebbene sia possibile trovarle in quantità minori anche in altri periodi dell’anno. Da non confondere con il totano, meno pregiato e disponibile principalmente nell’Atlantico. Il calamaro è povero di grassi saturi ma ricco di omega 3 e acidi grassi alleati della salute di cuore ed arterie. Le ricette in cui poterlo utilizzare sono moltissime: nonostante sia apprezzato soprattutto fritto, anche nei primi piatti è in grado di conferire un gusto ricco e deciso.

Tra gli altri pesci di stagione ad ottobre questo autunno potrete reperire facilmente anche alici, cefali, cernie, dentici, moscardini, naselli, ombrine e orate. In ottobre si chiude la stagione del pesce spada ma i più fortunati riusciranno a reperirne ancora qualcuno: nel caso vi potrete lasciare conquistare anche da triglie, canocchie, e rombi chiodati!