Pensi di essere sano come un pesce?
Errore, è una bufala. I pesci sono esattamente come gli altri esseri viventi che abitano il pianeta.

Il detto popolare nasce da un’antica credenza: pare che i nostri avi ritenessero i pesci incapaci di ammalarsi, e solo perché avevano sempre visto specie sane.
Era infatti difficile riuscire ad osservare un pesce malato poiché madre natura opera una selezione naturale, senza contare il fatto che la contaminazione delle acque è un aspetto recente della storia dell’uomo, come gli studi sulle malattie dei pesci,che per giunta confermano che si ammalano nella stessa misura degli altri esseri del regno animale.

Insomma una credenza errata, dovuta al fatto che i nostri avi non avevano mai osservato una moria di pesci.

Dunque il detto “sano come un pesce” non è del tutto veritiero ma una cosa è certa: lo studio di determinate specie ittiche in un’ambiente acquatico permette di testare lo stato di salute dell’ecosistema marino nel quale vive.

La cozza per esempio assolve benissimo a questa funzione, tanto da essersi guadagnata l’appellativo di spazzino del mare.